Proprietà antibatteriche

La stevia, grazie alle sue proprietà antibatteriche, può essere utilizzata nella cura di gengiviti e carie dentale, tagli e ferite lievi.

In particolare inibisce la formazione della carie e della placca dentale, in quanto non è fermentabile nè attaccabile dalla flora batterica orale. L'uso regolare dei prodotti della Stevia permette realmente una sicura igiene orale.

La stevia ha pro pietà antifungine e in particolare i suoi elementi non sono attaccabili da Aspergiillus Niger ne dal lievito secco di birra.

Proprio per le sue qualità antibatteriche, è in grado di controllare l'acne, la seborrea, le dermatiti e l'eczema. Inoltre contribuisce ad elasticizzare la pelle. In cosmetica si utilizzano principalmente lo stevio-glicoside e foglie e parti della pianta come descritto nell'elenco COSING (Cosmetic Ingredients), rilasciato dalla Comunità Europea.

Per approfondimenti visitate la pagina delle ricerche (link)

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Area clienti

Il mio carrello

Il carrello è vuoto